Mountain bike: le migliori per la montagna

Pedalare in montagna è divertente. Se non l’avete mai fatto e siete curiosi di provare, oppure vi siete decisi ad acquistare la vostra prima Mountain Bike, continuate a leggere. In questo articolo vi consiglieremo quali saranno le migliori MTB per la montagna e vi spiegheremo come scegliere quella giusta per le vostre esigenze. Scegliere la MTB, soprattutto se è la prima, è una faccenda seria e da non sottovalutare. Sono tanti gli aspetti da tenere in considerazione e che possono pesare sull’acquisto finale.

MTB: front o full?

Questa è la prima decisione che dovrete prendere. Front e Full sono le due grandi categorie che dividono il mondo della mountain bike. Quelle Front si caratterizzano per un telaio rigido, dove solo la ruota anteriore è dotata di sospensione. In questo caso avrete una forcella ammortizzata che potrà avere una molla al suo interno o sfruttare l’aria come elemento elastico. Le Full invece hanno due sospensioni, una anteriore e una posteriore. Anche in questo caso l’ammortizzatore può essere a molla o ad aria. Le sospensioni ad aria sono più leggere e si possono regolare sul peso del biker, quelle a molla invece sono più pesanti, ma più indicate per un uso agonistico.
Inoltre, per funzionare si avvale di un sistema dotato di snodi, perni e fulcri, chiamato “carro” o “triangolo posteriore”. Le Full sono più fluide sui terreni sconnessi e vi permetteranno un maggiore controllo.

Le varie tipologie di MTB

La prima scelta è quella tra Front e Full, ma ovviamente non è l’unica. Infatti ogni tipologia di MTB ha una destinazione specifica. La prima domanda che dovrete farvi è: a cosa mi servirà questa bicicletta, cosa devo farci?
Le principali tipologie di mountain bike sono quattro: Cross Country, chiamate spesso XC, la Trail e All Mountain, la Enduro e la Downhill.
Le ruote di una MTB possono essere, sostanzialmente, da 26, 27.5 e 29 pollici, mentre i pneumatici possono essere più o meno larghi in base al tipo di MTB che si acquista. Le ruote da 26″ sono quelle classiche da MTB, quelle da 27.5 le più diffuse al momento mentre le ruote da 29″ saranno, con molta probabilità il futuro. Si tratta infatti di ruote grandi e pesanti, che hanno la caratteristica di essere meno maneggevoli di altre quando si tratta di fare trail, ma invece danno una sicurezza di guida su percorsi non impegnativi, sterrati non tecnici e un uso vacanziero possono essere una scelta interessante e intelligente. Ovviamente costano qualcosa in più.
Inoltre, le MTB sono vendute con una taglia, quella “giusta” per voi dipende ovviamente dall’altezza. Rapportate a questa misura, tenete conto che la S è giusta per persone altra tra i 158 e i 168 cm; le M da 168 a 178 cm, la L da 178 a 188 cm, la XL da 188 a 196 cm, la XXL per chi è oltre i 196 cm. Continuate a leggere, per approfondire le varie tipologie di MTB.

MTB Cross Country

La XC o Cross Country è una bici Front, leggera, essenziale e con un telaio in alluminio o carbonio, per quanto riguarda i modelli più costosi. Si tratta di bici perfette per la pianura e ottime in salita, ma poco propense a discese sconnesse. Sono, in generale, meno confortevoli delle Full. Se non avete mai avuto una MTB prima, queste potrebbero essere una buona scelta. Infatti sono perfette per pedalare nei boschi e su strade bianche. Hanno inoltre un costo più contenuto, che le rendono perfette anche per chi non sa ancora se la MTB diventerà o meno lo sport della propria vita. La maggior parte di queste bici hanno freni a disco meccanici, con il cavo. Meglio, secondo il nostro parere, quelle con freni a disco idraulici, che permettono una maggiore regolazione in base al peso e al tipo di percorsi.

Trail e All Mountain

Le bici Trail e All Mountain possono essere front o full, con telaio in alluminio o carbonio. Quelle front hanno un’escursione anteriore dai 120 mm ai 140/150, mentre le full variano dai 120 ai 150 mm su entrambe le ruote. Questa tipologia di bici, come si intuisce, va bene per fare un po’ di tutto. Dalla pianura alla salita, potrete divertirvi in terreni diversi senza preoccupazioni.

Enduro

Le bici da enduro sono Full, e hanno un telaio in alluminio o carbonio. Sono un po’ più pesanti delle altre, e oscillano indicativamente dai 12 ai 16 kg. Queste bici sono pensate per rendere in discesa, senza disdegnare la salita. Per chi usa e ama la MTB da un po’, le bici da enduro sono il non plus ultra. Attenzione però se siete principianti: vi dà la sensazione di una certa confidenza in discesa, ma è necessaria un po’ di esperienza per usarla senza intoppi.

Downhill

Altra tipologia ancora di MTB è Downhill. Si tratta di una bici pensata esclusivamente per la discesa, su percorsi tecnici, ripidi e molto sconnessi, con salti, sponde e pietraie. Si tratta di una bici robusta, con la classica forcella a “doppia piastra“, quindi con due piastre che danno più rigidità, con gli steli che salgono fin a sotto al manubrio. Si utilizzano nei bike park, nelle gare di downhill e su percorsi in prevalenza molto sconnessi e tecnici o con grandi salti. Questo genere di bici non è consigliata se siete in cerca della vostra prima MTB. Avreste tra le mani una bici pesante, complessa da regolare e difficile “da pedalare”.

La MTB elettrica

Le MTB elettriche, o eMTB, sono una delle novità più interessanti degli ultimi tempi. Attenzione però: per sfruttare le potenzialità di una ebike serve un minimo di tecnica base, quindi vi consigliamo di acquistare e fare esperienza su una mountain bike normale, per poi eventualmente trasportarla più avanti su una eMTB.

Quanto costa

Difficile dare una cifra netta. Di MTB ce ne sono tantissime, con costi anche molto variabili. Una Cross Country, ad esempio, ha un costo più accessibile rispetto alle altre. Sotto ai 1000 euro potrete trovare ottime MTB Front in alluminio, ma se state cercando qualcosa di più performante vi consigliamo di dare un’occhiata tra quelle dai 1000 euro in su. Vale sempre la regola del: chi più spende meno spende, perché i modelli “entry level” che costano poche centinaia di euro, hanno componenti economiche e di scarsa qualità e telai pesanti. I prezzi di una All Mountain partono dalle 800 euro per le front e dalle 1500 per le full, fino ad arrivare a cifre che superano i 5000 euro per modelli molto performanti e realizzati con materiali ricercati.
Il prezzo da una bici da enduro va dai 1500 ai 2000 euro, a salire. Per una MTB elettrica invece ci aggiriamo intorno ai 2500, 3500 euro.

Le migliori MTB online

La prima bici che vi consigliamo è firmata Moma bikes, ed è questa Mountainbike 26BTT SHIMANO TZ-50 21 vel., con doppio disco e doppia sospensione. Si tratta di ima MTB versatile per tutti i terreni con telaio in acciaio Hi Ten, robusta e affidabile, che si comporta egualmente bene sia in gite all’aperto sia in gite cittadine quotidiane. Questa bici è dotata di doppia sospensione, e consente una guida più comoda e controllata su strade più ripide. Inoltre, dispone di freni a disco, che resistono bene alla fatica e offrono prestazioni eccellenti in condizioni climatiche avverse, ed è dotata di componenti di alta qualità, compreso un cambio Shimano a 21 velocità.

 

Moma bikes, Bicicletta Mountainbike 26" BTT SHIMANO, doppio disco e doppia sospensione
  • Telaio d'acciaio HI-TEN
  • Cambio Shimano TZ-50 21 vel.
  • Freni a disco anteriore e posteriore
  • Forcella anteriore Zoom con suspensione
  • Cerchi d'alluminio da 26"

 

Altra Moma bikes consigliata è questa Mountain Bike 26″ BTT SHIMANO, doppio disco e doppia sospensione. La mountain bike Fox è un SUV versatile, con un telaio in acciaio Hi Ten robusto e affidabile, che si comporta egualmente bene sia in gite all’aperto che durante le vostre faccende giornaliere in città. Dotata di forcella anteriore con sospensioni e freni a disco, più potente di altri sistemi frenanti, questa MTB Moma resiste bene alla fatica e offre prestazioni eccellenti in condizioni climatiche avverse. Inoltre, è dotata di componenti di qualità avocado, compreso un cambio Shimano a 21 velocità.

 

Moma bikes, Bicicletta Mountainbike 26" BTT SHIMANO, doppio disco e doppia sospensione
  • Cambio Shimano TZ-50 21 vel.
  • Leve cambio Shimano ST-EF40
  • Freni a disco anteriore e posteriore
  • Cerchi d'alluminio da 26"
  • Telaio d'acciaio HI-TEN

 

Infine, ultimo modello Momo che vi suggeriamo è Aspen, una Mountain Bike elettrica con ruote da 27.5″. Inoltre, è dotata di motore elettrico da 250W e ha capacità di batteria da 36V 10.4Ah. La sua autonomia è di 70 km, mentre la velocità massima è di 25 kmh. Si tratta di una Mountain bike elettrica a pedalata assistita con telaio in alluminio, motore posteriore da 250W brushless e batteria al litio da 36V 10.4Ah. La ricarica completa è possibile in 4 ore e vi sono 4 modalità di assistenza. Dispone inoltre di luci a LED, anteriore e posteriore, per essere visti e vedere meglio la strada.

 

Momo Aspen, Mountain Bike 27.5" Unisex – Adulto, Nero/Bianco, Pollici
  • Mountain bike con dimensioni ruote 27.5"
  • Motore elettrico da 250w (36v bafang rear hub motor) - capacità batteria 36v 10.4ah - ricarica in 4h
  • Autonomia 70 km - velocità massima limitata 25 kmh
  • Telaio in alluminio anodizzato - forcella ammortizzata - freni a disco
  • Cambio shimano 21s e display lcd

 

Le Mountain Bike B’Twin

B’Twin è il marchio Decathlon dedicato alle biciclette e ai suoi accessori ed è probabilmente quello che ha riscosso maggiore successo tra i bikers alle prime armi, grazie a prodotti che offrono un ottimo rapporto qualità/prezzo. In particolare, se siete alla ricerca della vostra prima MTB orientatevi verso questo brand, senza paura. Vi servirà per capire che tipologia di bici vi serve, senza spendere una fortuna.
Potrete scegliere tra una MTB Sport Trail dotata di un’ergonomia più sportiva rispetto alle bici MTB Escursionismo e più leggera. Con i suoi equipaggiamenti – freni a disco, trasmissione, sospensioni – più leggeri e più precisi, è perfetta per chi desidera fare escursioni regolari in mountain bike, più lunghe e più impegnative rispetto a quelle da fare con una Mountain Bike da escursionismo.
Altro modello che potrete trovare è quello Cross Country, detto anche XC. Sarà perfetta per i percorsi, sia scorrevoli sia accidentati. La geometria del telaio, le sospensioni ed i componenti rendono le bic MTB XC bici leggere, nervose e precise. Con il sistema antipompaggio che limita la perdita di potenza di pedalata legata alle sospensioni, è tutto ottimizzato per migliorare il tempo di un’uscita, di una corsa e anche di una maratona. Potrete scegliere tra una ruota 26″, 27,5″ o 29″. Infine, ci sono le All Mountain, ideali per la montagna, i terreni accidentati, i sentieri impegnativi. L’obiettivo della bici MTB All Mountain è quello di salire e scendere dappertutto, sia per dare il massimo in salita sia per fare il pieno di adrenalina in discesa. Sono MTB completamente ammortizzate davanti e dietro, provviste di sistemi di regolazione con un’ideazione molto sofisticata ma molto semplici da usare e di soluzioni antipompaggio che garantiscono la rigidità per gli sforzi di pedalata e la fluidità sui rilievi del terreno.

 

Le MTB Momo Design

Altre MTB che potrete trovare facilmente in giro, senza spendere una fortuna sono quelle di Momo Design. Si tratta di MTB e di MTB elettriche, perfette per chi si sta approcciando ora al mondo della MTB.
Si tratta di bici semplici nel design, e dal prezzo molto contenuto. Si aggirano intorno ai 200, 300 euro. Sono però dotate di doppio freno a disco, forcella ammortizzata e cambio Shimano a 21 rapporti.

 

E voi, avete scelto la MTB più adatta a voi?

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this